Valgoglio

PARROCCHIA DI SANTA MARIA ASSUNTA E DEI SANTI APOSTOLI PIETRO E PAOLO

La Chiesa in Valgoglio, da sempre dedicata a Santa Maria Assunta, è di origini medievali e fu costruita nella seconda metà del XIII secolo. In un documento  del 10 marzo 1275 è scritto che sotto il suo portico venne convocata un’assemblea pubblica degli abitanti di Valgoglio.  Il sabato 21 novembre 1461 nella camera maggiore superiore del palazzo vescovile di Bergamo venne emesso atto notarile che sanciva la nascita dell’autonoma Parrocchia di Valgoglio staccandosi da Gromo San Giacomo.

valgoglio8
Della Chiesa in Novazza, dedicata ai Santi Pietro e Paolo Apostoli  di Gesù Cristo, si trovano notizie a partire dai primi anni del XV secolo. Nel 1477 i novazzesi mandarono in Curia a Bergamo una loro rappresentanza  per chiedere la separazione della propria Chiesa da Valgoglio, nello stesso anno ottennero la nascita della Parrocchia di Novazza.

 

E’ con decreto vescovile protocollato il 17 luglio 1986, entrato in vigore il 1 novembre dello stesso anno, che venne decisa l’unione delle Parrocchie di Valgoglio e Novazza  accorpandosi con l’attuale nome di Parrocchia di Santa Maria Assunta e dei Santi Pietro e Paolo Apostoli con sede in Valgoglio Piazza Vittoria

 

Dall’ottobre 2012 la Parrocchia-Oratorio di Valgoglio e Novazza, che conta circa 550 anime, è guidata dal parroco don Santino Baratelli, succeduto a Mons. Primo Moioli destinato a Serina. Nella Parrocchia collaborano i reverendi in pensione gemelli don Giovanni e don Attilio Sarzilla, nati nel 1928, stimati pittori ed anche scalatori di vette  (Cervino mt. 4.477,80 e numerose altre)

 

 

“Io posso fare cose che tu non puoi, tu puoi fare cose che io non posso.

Insieme possiamo fare grandi cose”

(Madre Teresa di Calcutta)
valgoglio2

“Per costruire insieme” è il tema per le Oratoriadi 2016.

Dobbiamo alzare lo sguardo e andare oltre. Insieme …..

Un Oratorio da solo può fare poco ma, messi insieme, gli Oratori del nostro Vicariato, possono sostenersi, confrontarsi, condividere e crescere.

Stare insieme, fare amicizia, incontrare persone nuove, giocare mettendoci tanto entusiasmo e passione, è lo spirito con cui vogliamo partecipare, vogliamo camminare, vogliamo ‘costruire insieme’ queste Oratoriadi.

Vogliamo ringraziare di cuore tutti gli organizzatori che con passione e impegno, ci danno una bella opportunità di incontro.

Buone Oratoriadi a tutti!

I ragazzi di Valgoglio

Condividi questo contenuto!
Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPrint this page